le Componenti del Lessico
la Radice

testo - pag.1

L'innesto del vaiuolo      

 

L'ode di Giuseppe Parini è dedicata al medico Giammaria Bicetti, zio di Carlo Imbonati. Essa nasce come poesia d'occasione e vi si esprime un alto impegno letterario, teso a definire un nuovo rapporto con la tradizione dei classici, riprendendo la forma metrica e gli stilemi della canzone pindarica

 

Le giovinette con le man di rosa idalio mirto coglieranno un giorno: all'alta quercia intorno i giovinetti fronde coglieranno; e a la tua chioma annosa, cui per doppio decoro già circonda l'alloro intrecceran ghirlande, e canteranno: <<Questi a morte ne tolse o a lungo danno>>. Tale il nobile plettro in fra le dita mi profeteggia armonioso e dolce, nobil plettro che molce il duro sasso dell'umana mente; e da lunge lo invita con lusinghevol suono verso il ver, verso il buono; nè mai con laude bestemmiò nocente o il falso in trono o la viltà potente

 

L'innesto del vaiuolo, di Giuseppe Parini

 

     

 

(prof. Chiodi)


lessico - pag.1

idalio mirto (n.) = mirto sacro a Venere come premio della salvata bellezza

decoro (n.) = complesso di valori e atteggiamenti ritenuti confacenti a una vita dignitosa, riservata, corretta

plettro (n.) = piccolo strumento utilizzato per sollecitare o pizzicare le corde di uno strumento musicale

profetizzare (v.) = profeteggia sta per profetizza e significa preannunciare per ispirazione divina, profetare

addolcire (v.) = molce sta per addolcisce e signfica rendere dolce

nocente (agg.) = nocivo, dannoso

(prof. Chiodi)


guida - pag.1

- L'obiettivo di questa lezione è di spiegare il significato di radice in ambito linguistico

- Dare la definizione di radice in quanto complesso di suoni che in parole etimologicamente connesse tra loro ne racchiude il significato fondamentale

- Fare esempi con parole ricavabili dal testo come giovinetti o giorno

- Far fare agli studenti esempi di parole con la stessa radice e dunque riconducibili alla medesima sfera etimologica. Es.: pane = radice "pan" da cui panetteria, panificio, panettiere

- Conclusioni: risalire alla radice di una parola può essere una operazione molto utile ai fini di una analisi etimologica

(prof. Chiodi)


teoria - pag.1

La radice è l'elemento linguistico irriducibile ovvero non ulteriormente suddivisibile che esprime il significato principale della parola: è l'elemento portatore del significato base di una parola. Ad essa vanno poi aggiunte le desinenze ed eventuali prefissi o suffissi che servono a specificarne il significato.

Es.: nel verbo amare la radice è "am" e questo ci permette di identificare il verbo come appartenente alla stessa famiglia del sostantivo amore

Essa dunque esprime l'idea generale relativa a ogni gruppo di parole appartenenti alla stessa famiglia lessicale

(prof. Chiodi)


esercizi - pag.1

1) Individua la radice di queste parole:

  • mangiare
  • dormire
  • lodare
  • giocare
  • amare
  • pianista
  • dentista
  • barista
  • automobilista

2) Partendo dal lemma "amare" individua la sua radice e da quella forma poi altre parole. Componi con esse delle frasi

3) Scrivi tutte le parole che ti vengono in mente con la radice "pan"

 

(prof. Chiodi)