la Morfologia del Verbo
Forma Passiva

testo - pag.1

Gli ingredienti del chewing gum sono gomma base (20 per cento, nella foto), zucchero e additivi (coloranti e aromi). La gomma base viene preparata artificialmente, quindi sterilizzata in un grande forno a vapore e privata di eventuali imperfezioni in una centrifuga. Quindi si aggiungono gli altri ingredienti e si mette tutto in un'impastatrice. L'impasto, ancora caldo, passa in un laminatoio, dove alcuni rulli lo spianano e poi lo tagliano in fogli sottili. Zucchero in polvere su entrambi i lati impedisce che le lamine appiccichino. Dai fogli, per tagli ulteriori, si arriverà poi alle tavolette. Queste vengono quindi impacchettate da una macchina. Per fare le bubble gum (le "cicche" più adatte per i palloncini) stesso procedimento, ma si aumenta la percentuale di gomma. Il chewing gum è stato inventato dai popoli messicani, che masticavano chicle (lattice della sapota -Manilkara achras- una pianta centroamericana).  

Da http://www.focus.it/cultura/come-viene-fatto-il-chewing-gum

(proff. Arnoldi e Paini)


lessico - pag.1

Additivo: sostanza aggiunta per motidificare un'altra sostanza. E' il caso dei coloranti, che vengono aggiunti per dare un certo colore, ad esempio alle bibite.

Sterilizzare: il verbo può assumere diversi significati a seconda del contesto. Nel nostro caso, come quasi sempre se si parla di alimenti, significa portare il prodotto/contenitore ad una temperatura superiore ai 100° C, in mdo da uccidere eventuali batteri. In medicina, indica l'operazione per cui un essere sessuato in grado di riprodurre viene modificato così da impedirgli di avere figli. Esistono poi usi figurati, come "sterilizzare la fantasia", cioè farla morire.

(proff. Arnoldi e Paini)


guida - pag.1

- Sottolinea i verbi presenti nel testo proposto

- sono tutti uguali? hanno la stessa forma?

- quali sono quelli con forma attiva e quali con forma passiva?

- chi compie e chi subisce l'azione nei verbi passivi?

- rifletti sulle regole: quali differenze noti tra le forme passive e quelle attive?

(proff. Arnoldi e Paini)


teoria - pag.1

Si parla di  FRASE PASSIVA quando il soggetto subisce/riceve l'azione

Una mela                                    è/viene mangiata                     da me

sogg                                             verbo passivo                       compl. d'agente

che subisce l'azione                                                                   che agisce

Normalmente la forma passiva si forma con verbi transitivi, accompagnati dall'ausiliare essere.

Esempio:

io ho fatto una torta = transitivo attivo

Una torta è stata fatta da me = transitivo passivo

Tuttavia esistono vari modi per formare forme passive, come puoi vedere nelle schede:

 - Forma passiva con venire e andare

 - Forma passiva con si passivante

(proff. Arnoldi e Paini)


esercizi - pag.1

1) Trasforma le seguenti frasi attive in passive:

- Il padrone bastona l'asino

- Luigi mi ha regalato dei fiori

- Abbiamo comprato le scarpe nuove in un negozio

- Quel ragazzo dice molte bugie

- Ho letto un libro entusiasmante

2) Nelle frasi seguenti riconosci i verbi attivi e i verbi passivi:

- Dalla tua professione sei obbligato ad una vita faticosa

- Non ho mai visto un uomo tanto buono

- Le tue scuse non hanno convinto

- Tutte le pietanze sono state mangiate da loro

- A Babele sono parlate tutte le lingue del mondo

(proff. Arnoldi e Paini)