la Semantica del Verbo
Momenti: il Perdurare

testo - pag.1

La nascita di Pinocchio

Questo brano è tratto dal terzo capitolo de "Le avventure di Pinocchio" di Carlo Collodi. Viene in esso presentato l'interno dell'abitazione di Geppetto, con tocchi molto rapidi. La scena è seguita poi dalla presentazione di Pinocchio, il cui carattere è già delineato attraverso i suoi primi atteggiamenti

Geppetto, per non guastare i fatti suoi, finse di non avvedersene, e continuò a lavorare. Dopo la bocca, gli fece il mento, poi il collo, poi le spalle, lo stomaco, le braccia e le mani. Appena finite le mani, Geppetto sentì portarsi via la parrucca dal capo. Si voltò in su, e cosa vide? Vide la sua parrucca gialla in mano del burattino. - Pinocchio!...rendimi subito la mia parrucca! E Pinocchio, invece di rendergli la parrucca, se la messe in capo per sè, rimanendovi sotto mezzo affogato. A quel garbo insolente e derisorio, Geppetto si fece tristo e melanconico, come non era mai stato in vita sua: e voltandosi verso Pinocchio, gli disse: - Birba d'un figliuolo!...

Le avventure di Pinocchio, di Carlo Collodi

(prof. Chiodi)


lessico - pag.1

avvedersi (v.) = prendere coscienza di qualcosa, accorgersi

garbo (n.) = maniera compita e amabile di trattare e di comportarsi

insolente (agg.) = che oltrepassa, in modo intollerabile, i limiti imposti dalle convenienze

derisorio (agg.) = diretto a ferire nella dignità o nell'amor proprio con l'arma odiosa del dileggio

(prof. Chiodi)


guida - pag.1

- L'obiettivo di questa lezione è di soffermarsi su verbi che indicano il perdurare dell'azione

- Verbi come "continuare, persistere, insistere e altri", sono utilizzati in unione con un altro verbo per indicare l'azione nella sua continuità. Es.: Paolo ha continuato a mangiare per tutto il pomeriggio; Marina insiste nel dire che domani pioverà

- Invitare gli studenti a leggere un passo di un'antologia alla ricerca di tali verbi

- Notare la differenza tra le due frasi: "Paolo ha continuato a mangiare per tutto il pomeriggio; Paolo ha mangiato molto". Nella prima frase dunque, l'azione è indicata nella sua continuità, nella seconda è un'azione compiuta

- Conclusioni: fondamentale per chi emette un messaggio, è precisare l'aspetto dell'azione attraverso l'utilizzo di determinati verbi

(prof. Chiodi)


teoria - pag.1

Verbi come "continuare, insistere, persistere" sono utilizzati per indicare il perdurare dell'azione ovvero l'azione nella sua continuità. Ad essi segue un verbo coniugato all'infinito e con il quale formano un unico predicato verbale.

Es.: Paolo ha continuato a studiare tutto il pomeriggio; Marina insiste nel corteggiare quell'uomo; Luca persiste nel difendere quell'uomo

(prof. Chiodi)


esercizi - pag.1

1) Componi frasi scritte con verbi che indicano il perdurare dell'azione

2) Componi delle frasi con questi verbi, precisandone la continuità dell'azione:

  • studiare
  • mangiare
  • giocare
  • cavalcare
  • osservare
  • insegnare

(prof. Chiodi)