Testi Letterari
Teatro: la Tragedia

guida - pag.1

- L'obiettivo di questa lezione è di spiegare cosa sia la tragedia, in quanto appartenente alla classificazione dei tipi di testo

- L'etimologia del termine "teatro" è molto complessa: la parola viene da un verbo greco (theaomai = vedo) e veniva utilizzata per indicare la gradinata dalla quale si contemplava la rappresentazione drammatica

- Indicare agli studenti le caratteristiche della tragedia, tra cui in particolare il fatto di essere una rappresentazione drammatica dei fatti

(prof. Chiodi)


teoria - pag.1

La tragedia è opera e rappresentazione drammatica che si caratterizza, oltre che per il tono e lo stile elevato, per uno svolgimento e soprattutto una conclusione segnati da fatti luttuosi e violenti, da gravi sventure e sofferenze. Sono trattati soprattutto temi mitologici reinterpretati alla luce dell'attualità: si dibattono questioni e idee di carattere universale

E' una delle forme più antiche di teatro; le sue origini sono oscure ma probabilmente nasce intorno al VI secolo a.C. nell'antica Grecia, in onore del dio Dioniso. E tutto il teatro moderno ha subito un forte influsso della tragedia greca

Secondo la tradizione, la prima rappresentazione tragica ebbe luogo ad Atene durante la sessantunesima olimpiade e l'inventore sarebbe stato Tespi

(prof. Chiodi)