i Complementi Circostanziali
di Tempo Determinato

testo - pag.1

Il terribile Franti

Il brano di seguito riportato è tratto dal romanzo "Cuore" di E. De Amicis, il cui protagonista Enrico Bottini annota quotidianamente le vicende della sua classe. In questo passo Franti, la pecora nera della classe, si fa espellere 

Ma Votini è incorreggibile. Ieri, alla lezione di religione, in presenza del Direttore, il maestro domandò a Derossi se sapeva a mente quelle due strofette del libro di lettura <<Dovunque il guardo io giro, immenso Iddio, ti vedo>>. Derossi rispose di no, e Votini subito: - Io le so! - con un sorriso, come per fare una picca a Derossi. Ma fu piccato lui, invece, che non potè recitare la poesia, perchè entrò tutt'a un tratto nella scuola la madre di Franti, affannata, coi capelli grigi arruffati, tutta fradicia di neve, spingendo avanti il figliuolo che è stato sospeso dalla scuola per otto giorni. Che triste scena ci toccò di vedere!   

 

Cuore, di E. De Amicis

(prof. Chiodi)


lessico - pag.1

picca (n.) = dispetto

arruffato (agg.) = tutto in disordine, scompigliato, scomposto

fradicio (agg.) = vistosamente bagnato, zuppo, grondante

(prof. Chiodi)


guida - pag.1

- L'obiettivo di questa lezione è di spiegare il complemento di tempo determinato

- Dare una definizione di questo complemento in quanto indicante il momento o l'epoca in cui si verifica l'azione o la situazione espressa dal verbo. E' spesso introdotto dalle preposizioni "in, a, di", locuzioni preposizionali, ma spesso anche senza preposizione; risponde alle domande "quando, in quale momento?"

Es.: Questa mattina mi sono svegliata presto; a settembre tornerò in piscina; quest'estate Marina andrà al mare

- Invitare gli studenti a comporre delle frasi in cui sia presente un complemento di tempo determinato

- Altri esempi per rendere il complemento di tempo:

Prima dell'interrogazione sono sempre molto ansiosa

La cena sarà pronta per le 19:30

Tre anni fa siamo andati in Liguria

I modi per rendere il complemento di tempo determinato sono molteplici proprio perchè molteplici sono le circostanze temporali

- Confrontare queste due frasi: Questo negozio resta aperto la domenica; questo negozio resterà aperto domenica

Cosa notate? Ci sono due complementi di tempo che apparentemente potrebbero sembrare identici, ma in realtà il loro significato è diverso. E questa diversità è determinata dalla presenza e non dell'articolo determinativo. Infatti, nel primo caso "la domenica" significa "tutte le domeniche", nel secondo caso "domenica" significa "la prossima domenica"

Conclusioni: per individuare il complemento di tempo determinato bisogna sempre farsi la domanda "quando, in quale momento?"

(prof. Chiodi)


teoria - pag.1

Il Complemento di Tempo Determinato indica il momento preciso in cui si svolge

una determinata azione, qualunque sia la sua collocazione temporale, nel passato,

nel presente e nel futuro. 

Si può trattare quindi di un'ora, di una data o di un anno.

In alcuni casi la determinazione temporale può mancare e allora il complemento viene introdotto

da preposizioni come circa, verso, intorno a.

Il complemento di tempo determinato viene espresso anche da avverbi come: ieri, oggi, domani,

prestotardi o locuzioni avverbiali come di buon ora, di quando in quando.

In questo caso abbiamo un Complemento Avverbiale di Tempo Determinato.

(prof. Verdona)


esercizi - pag.1

1) Componi delle frasi scritte contenenti complemento di tempo determinato

2) Componi delle frasi scritte servendoti delle seguenti determinazioni di tempo: 

  • oggi
  • a settembre
  • tre anni fa
  • in settimana
  • in primavera
  • ogni anno

(prof. Chiodi)