i Complementi Indiretti del Verbo
di Separazione (da persona)

testo - pag.1

Testo 1: 

Visto che a causa della dieta devo stare per qualche giorno lontano dal forno e dai fornelli ma non voglio trascurare il mio blog oggi voglio condividere la ricetta dei Bretzel, che ho preparato circa un anno fa. […]

Per prima cosa dedichiamoci al lievitino. In una ciotola sciogliere il lievito nell'acqua tiepida, non troppo calda altrimenti lo ucciderà. Aggiungere lo zucchero e mescolare bene. In ultimo aggiungere la farina e impastare bene fino a raccogliere tutta la farina. L'impasto risulterà un po' appiccicoso. Riporlo nella ciotola coperta con la pellicola trasparente e farlo lievitare almeno 1 ora nel forno spento con la luce accesa, lontano da spifferi e correnti.

(http://blog.giallozafferano.it/ostrichettapasticciona/bretzel/)

Testo 2: Salute

Salute: l'esperimento, ansia e stress per chi viene separato da smartphone

Roma, 9 gen. (AdnKronos Salute) - Toglietemi tutto ma non il mio smartphone. Si potrebbe riassumere così, adattando un celebre slogan, il rapporto tra esseri umani e telefonini, emerso da un recente studio americano. Essere separati dall'amato cellulare, infatti, provoca nell'uomo moderno ansia, calo di attenzione e una serie di effetti psicologici e cognitivi. La ricerca, condotta all'Università del Missouri-Columbia sui proprietari di iPhone, dimostra dunque che la separazione 'forzata' dal cellulare può avere gravi effetti psicologici e fisiologici, tra cui scarse prestazioni nei test cognitivi.

(da http://www.panorama.it/scienza/salute/salute-lesperimento-ansia-e-stress-per-chi-viene-separato-da-smartphone/)

(proff. Arnoldi e Paini)


lessico - pag.1

Bretzel: tipico pane di area germanica, di varie dimensioni, normalmente salato e diversamente condito. Per una storia del prodotto puoi vedere su wikipedia (https://it.wikipedia.org/wiki/Brezel).

Bretzel

(proff. Arnoldi e Paini)


guida - pag.1

Ti ritrovi in quanto scritto nell'articolo? E' anche per te motivo di ansia l'idea di essere separato dal tuo cellulare? Quanto tempo pensi potresti resistere "scollegato" dal mondo? Da quali altri oggetti o persone non potresti separarti?

Se ti interessa l'articolo, leggilo per intero in internet al link riportato e discutine in aula.

Nel testo sono state sottolineate alcune espressioni che introducono un complemento di separazione/allontanamento (in grassetto). Attento a distinguere bene il complemento da ciò che lo introduce.

(proff. Arnoldi e Paini)


teoria - pag.1

I complementi di allontanamento / separazione sono di fatto lo stesso complemento, ma di solito si usa il primo termine in riferimento a cose, il secondo in riferimento a persone.

Il complemento è assimilabile al moto da luogo, ma non è così forte l'idea del movimento compiuto dal soggetto.

Esempi.                              Parto da Bologna > il soggetto si mette in movimento

                               Mi separo da te > è implicito un moto ma l'idea dominante è quella della separazione fra                                                           due parti.

Di solito il complemento è preceduto da espressioni (nomi, aggettivi, verbi) che indicano una separazione o un allontanamento, come "separare, allontanare, lontano, immune…).

Il complemento può essere usato anche in senso astratto, con il valore di "diverso da".

(proff. Arnoldi e Paini)


esercizi - pag.1

Esercizio 1

Immagina di avere un fratellino che inizia a camminare e girare per casa. Da cosa lo terresti lontano? Stila ad alta voce con i compagni la "top ten" delle cose/luoghi proibiti.

Esercizio 2

A gruppi, trasformate nelle seguenti frasi le espressioni sottolineate con altre nominali, in modo da ottenere un complemento di allontanamento/separazione.

Esempio. Consigliano di stare lontani da… > l'allontanamento da…

  • Il gatto fu liberato dalla rete da mio nonno.
  • Luca si è separato da Anna dopo anni di matrimonio.
  • Luca si è distaccato a fatica da casa sua.
  • Sono triste perché sono lontano dai miei amici.

(proff. Arnoldi e Paini)