la Semantica del Sostantivo
Sostantivi Sinonimi

testo - pag.1

bere v.tr.
  • 1. (anche pron.) dissetarsi, abbeverarsi

  • 2. brindare, sorseggiare, centellinare, degustare, tracannare, trangugiare

  • CONTR soffrire la sete, patire la sete
  • 3. fig. (benzina, carburante) consumare, prosciugare, assorbire, bruciare, dare fondo a, fare fuori, impregnarsi

  • 4. fig. (anche pron.) ascoltare, dare ascolto, credere, dare credito, essere ingenuo, cascarci

  • CONTR dubitare, diffidare
  • • v.intr.

  • ubriacarsi, trincare, scolare, vuotare, fig. alzare il gomito
  • CONTR essere astemio
  • • s.m. (solo sing.)

  • bevande, Specif. vino, alcol.c

(dal dizionario online: http://dizionari.corriere.it/dizionario_sinonimi_contrari)

 

(proff. Arnoldi e Paini)


lessico - pag.1

Abbeverarsi: dissetarsi

Sorseggiare: gustare a piccoli sorsi

Centellinare: bere poco a poco, lentamente e senza esagerare

(proff. Arnoldi e Paini)


guida - pag.1

Il passo del dizionario ti propone vari sinonimi, divisi per gruppi: ogni valore del verbo "bere", infatti, ha dei suoi specifici sinonimi. Questo ti dimostra come non tutti i sinonimi siano equivalenti nel valore e nell'uso.

Considera le due frasi sotto riportate:

Luigi ha invitato la sua ragazza a bere un tè.

Luigi ha chiesto alla sua pulzella di andare a sorseggiare un tè.

Le due frasi contengono lo stesso messaggio ma la seconda suona strana.

Consideriamo il testo proposto

  1. ha invitato è uguale a ha chiesto, cioè sono sinonimi.
  2. ragazza è sinonimo di pulzella, ma tu non useresti mai pulzella, perché ti suona come parola antica, passata.
  3. bere è sinonimo di sorseggiare, eppure non sono uguali: sorseggiare ti appare raffinato e d'altri tempi. Anche l'immagine è diversa: bere è più generico, in sorseggiare c'è l'idea di un piacere e di un tempo lungo.

(proff. Arnoldi e Paini)


teoria - pag.1

I sinonimi sono parole che esprimono lo stesso concetto di altre, parole con lo stesso significato o molto simile, ma forma diversa. Essi sono molto importanti per avere una buona variabilità lessicale, ci aiutano a non ripeterci.

Esempi:

Inseguire/rincorrere

fornaio/panettiere

mamma/madre

Le parole non sono sempre intercambiabili:

esempio porta e uscio: nel calcio non si dice "Il pallone è entrato nell'uscio", ma "Il pallone è entrato in porta"!

La scelta delle parole è strettamente legata allo stile che si usa e al contesto in cui vengono inserite.

(proff. Arnoldi e Paini)


esercizi - pag.1

Esercizio n. 1

 Riscrivi le frasi seguenti, sostituendo le parole in corsivo con sinonimi adeguati

La mia ava paterna é stata denominata Paola.

Ha il il muso mingherlino ed è 1.80 m di misura.

Si veste in modo minuzioso e si infila spesso pantaloni.

Esercizio n. 2

Con i sinonimi di "bere" proposti nel testo, prova a comporre almeno 5 frasi. Quindi scambiale con il tuo compagno e vedi se puoi operare delle sostituzioni nelle frasi da lui scritte, con altri sinonimi.

(proff. Arnoldi e Paini)