Alterazioni e Lessicalizzazioni
I Verbi della Pubblicità

testo - pag.1

https://www.youtube.com/watch?v=UpwFvgMEL6g

(proff. Arnoldi e Paini)


guida - pag.1

Nella voce TESTO ti viene proposto un video "antichissimo", ben degli anni '80, con la pubblicità di quella che forse è stata la chewingum più famosa in assoluto, la BigBabol.

                  Che impressione ti fa vedere questo spot? Cosa ci trovi di vecchio rispetto alle nuove pubblicità?

La cantante (Daniela Goggi) canta un testo appositamente scritto:

                  Prova a trascriverlo. Quali parole sono neologismi creati a scopo pubblicitario? Di queste, quali sono                   verbi?

(proff. Arnoldi e Paini)


teoria - pag.1

Per un'introduzione generale alla lingua dellapubblicità si rimanda a Comunicazione e linguaggio > Il linguaggio della pubblicità.

Per i verbi, essi sono spesso dei neologismi creati appositamente per il prodotto da pubblicizzare: possono essere derivati dal nome del prodotto o creare giochi onomatopeici che rimandano all'oggetto in questione; oppure possono fare riferimento a specifiche caratteristiche del prodoto. Molto spesso sono verbi della I coniugazione, usati quasi solo al presente di pochi modi (indicativo, imperativo, participio).

Talora si trovano usati verbi che a noi appaiono nuovi, in realtà appartengono alla più antica lingua italiana.

E' il caso di "merendare" = fare merenda, già attestato in Boccaccio.

(proff. Arnoldi e Paini)


esercizi - pag.1

Esercizio 1. Ognuno scriva su un foglio tutti i verbi che conosce legati a pubblicità. Quindi leggeteli ad alta oce e confrontatevi.

Esercizio 2. Scrivete una lista dei verbi dell'es. 1, indicando per che prodotto sono stati usati.

Esercizio 3. A gruppi, inventate tre slogan usando in ogni caso uno dei verbi della lista.

Esercizio 4. A gruppi, inventate una pubblicità creando voi un verbo adatto. 

(proff. Arnoldi e Paini)