la Morfologia del Verbo
Verbi Pronominali

testo - pag.1

L'uomo non si vergogna di peccare, ma si vergogna di pentirsi.

                                                                                                           (D. Defoe)

(proff. Arnoldi e Paini)


guida - pag.1

Il testo proposto è una sentenza breve ma densa di significato. Cosa vuole dire l'autore? 

Ti sarà capitato di sbagliare e di commettere errori: ne hai provato vergogna? O piuttosto ti preoccupava che altri lo sapessero? Quanto ti pesa ammettere i tuoi errori? E' dunque vero che è assai più impegantivo chiedere scusa (a sé e agli altri) dei propri errori che non commetterli?

(proff. Arnoldi e Paini)


teoria - pag.1

Apparentemente, sembrano dei verbi riflessivi, in quanto presentano anch'essi una particella pronominale.

Se però analizzi la particella, essa non ha nessun senso autonomo e, se la togli, il verbo perde di significato. La particella quindi fa parte del verbo.

Sono tutti intransitivi.

Esempio

Luca si pente =   Luca pente se stesso > NO!

Luca pente > non ha senso

Appartengono a questo gruppo verbi come: pentirsi, vergognarsi, ribellarsi, arrendersi, avvalersi, fidarsi, imbattersi, impadronirsi…

(proff. Arnoldi e Paini)


esercizi - pag.1

Es. 1 Scrivi 5 frasi con verbi pronominali e  5 con verbi riflessivi.

Es. 2 Completa le seguenti frasi con un verbo pronominale

  • Il professore oggi ................................................................. molto perché non stavamo zitti.
  • Ho cambiato il cellulare ma .......................................
  • E' una ditta seria, che ........................................... sempre di operai specializzati.
  • Ieri stavo tornando a casa a piedi e .......................................................... per caso in un nuovo negozio molto particolare.
  • I nemici hanno lottato duramente ma alla fine ..........................................

(proff. Arnoldi e Paini)