la Semantica del Verbo
ModalitÓ: la NecessitÓ

testo - pag.1

L'addio (cap. XV)

 

Questo brano è tratto dal capitolo XV del romanzo di G. Verdi " I Malavoglia". Uscito di prigione, 'Ntoni passa per Aci Trezza per incontrare la famiglia e la trova molto cambiata. Sconfitto e trasformato dalle esperienze fatte, consapevole dei propri errori, sente che per lui non c'è più posto in quella casa

 

Se volessi anche tu ci hai la tua casa. Di là c'è apposta il letto per te. - No! rispose 'Ntoni. Io devo andarmene. Là c'era il letto della mamma, che lei inzuppava tutto di lagrime quando volevo andarmene.  Ti rammenti le belle chiacchierate che si facevano la sera, mentre si salavano le acciughe? e la Nunziata che spiegava gli indovinelli? e la mamma, e la Lia, tutti lì, al chiaro di luna, che si sentiva chiacchierare per tutto il paese, come fossimo tutti una famiglia? Anch'io allora non sapevo nulla, e qui non volevo starci, ma ora che so ogni cosa devo andarmene. In quel momento parlava cogli occhi fissi a terra, e il capo ranicchiato nelle spalle. Allora Alessi gli buttò le braccia al collo

 

I Malavoglia, di G. Verdi

(prof. Chiodi)


lessico - pag.1

inzuppare (v.) = immergere qualcosa in un liquido in modo che se ne imbeva, intingere

rammentare (v.) = richiamare alla mente, ricordare

salare (v.) = insaporire, condire con sale un cibo

ranicchiato (agg.) = restringere, ripiegare come dentro una nicchia, in un piccolo spazio, detto per lo più del corpo umano

(prof. Chiodi)


guida - pag.1

- L'obiettivo di questa lezione è di spiegare il verbo servile "dovere" in quanto modale che esprime la necessità di compiere un'azione

- Anche il verbo "dovere" come gli altri servili, è seguito da un verbo all'infinito con il quale costituisce un unico predicato verbale. Es.

  • Paolo ha dovuto studiare molto 
  • Marina deve andare a lavoro
  • Oggi dovrò portare mia figlia dal pediatra

- Individuare il verbo "dovere" nel testo di riferimento e provare a cambiarlo con un altro verbo servile, per notare la diversa sfumatura di significato

- Far fare agli studenti delle frasi come esempio; poi mostrare loro come queste stesse frasi modifichino il loro significato nel caso di sostituzioni con altri verbi servili

- Conclusioni: anche il verbo "dovere" insieme agli altri verbi servili, offre una diversa sfumatura di significato alla frase

(prof. Chiodi)


teoria - pag.1

Il verbo servile "dovere" detto anche modale, esprime la necessità di compiere l'azione da parte di chi parla. Forma un sintagma verbale con l'inifinito del verbo che segue con il quale costituisce un unico predicato verbale.

Es.: Dobbiamo tornare presto a casa; oggi devo studiare; Marina deve andare a scuola presto

 

(prof. Chiodi)


esercizi - pag.1

1) Individua nel testo il verbo "dovere" utilizzato come verbo modale/servile

2) Componi delle frasi scritte con il verbo "dovere" che esprime la necessità dell'azione

3) Componi delle frasi scritte con i seguenti verbi accompagnati dal verbo modale/servile che esprime la necessità dell'azione:

  • studiare
  • giocare
  • mangiare
  • partire
  • comprare
  • insegnare
  • visitare
  • accompagnare

(prof. Chiodi)

indice del sito