Congiunzioni Subordinanti
Funzione

testo - pag.1

La cena all'osteria del Gambero Rosso

Questo brano è tratto da "Le avventure di Pinocchio" di C. Collodi. Pinocchio, dopo aver ricevuto dal burattinaio Mangiafuoco cinque monete d'oro, si incammina verso casa quando incontra la Volpe e il Gatto

Il povero Gatto, sentendosi gravemente indisposto di stomaco, non potè mangiare altro che trentacinque triglie con salsa di pomodoro e quattro porzioni di trippa alla parmigiana: e perchè la trippa non gli pareva condita abbastanza, si rifece tre volte a chiedere il burro e il formaggio grattato! La Volpe avrebbe spelluzzicato volentieri qualcosa anche lei: ma siccome il medico le aveva ordinato una grandissima dieta, così dovè accontentarsi di una semplice lepre dolce e forte con un leggerissimo contorno di pollastre ingrassate e di galletti di primo canto. Dopo la lepre, si fece portare per tornagusto un cibreino di pernici, di starne, di conigli, di ranocchi, di lucertole e d'uva paradisa; e poi non volle altro. Aveva tanta nausea per il cibo, diceva lei, che non poteva accostarsi nulla alla bocca

 

Le avventure di Pinocchio, di C. Collodi

(prof. Chiodi)


lessico - pag.1

indisposto (agg.) = sofferente di un disturbo non grave o passeggero

triglia (n.) = pesce marino diffuso nel Mediterraneo

spelluzzicare (v.) = assaggiare piccole quantità di un cibo o di cibi diversi, per svogliatezza o anche, fuori pasto, per calmare l’appetito o per ghiottoneria

cibreo (n.) = miscuglio di cose varie mal combinate; diminutivo cibreino

starna (n.) = uccello galliforme appartenente alla famiglia dei Fasianidi

(prof. Chiodi)


guida - pag.1

- L'obiettivo della lezione è di spiegare la funzione delle congiunzioni subordinanti

- Le congiunzioni subordinanti collegano due proposizioni ponendo l'una in dipendenza dell'altra

Es.: Oggi sono rimasta a casa perchè sono ammalata; Paolo è così alto che ha dolori di schiena; benchè il colpevole sia stato già individuato, continuarono le ricerche per giorni

Nelle frasi precedenti, rileviamo tre diversi tipi di congiunzioni subordinanti: nel primo caso la congiunzione ha valore finale, nel secondo caso valore consecutivo, nel terzo caso concessivo. Per comprendere la funzione subordinante, provare ad eliminare la congiunzione. Cosa succede? Ovviamente la frase non ha più senso in quanto la subordinata dipende dalla principale e da sola non può stare

- Conclusioni: l'aggettivo "subordinante" attribuito a questa categoria di congiunzioni deriva proprio dalla funzione che esse hanno di "subordinare" la proposizione che reggono alla principale

(prof. Chiodi)


teoria - pag.1

Le congiunzioni subordinanti congiungono e collegano due proposizioni stabilendo un rapporto di dipendenza tra l'una e l'altra. Esse introducono una proposizione che dipende dalla reggente e che sola non avrebbe alcun significato

Es.: Non sono andata a lavoro perchè sono ammalata; ho chiamato Marina affinchè mi aiutasse a studiare; sono uscita ugualmente benchè piovesse

(prof. Chiodi)


esercizi - pag.1

1) Componi quattro frasi contenenti congiunzioni subordinanti

2) Secondo te, nelle seguenti frasi la congiunzione subordinante che funzione ha?

  • Sebbene non ne abbia nessuna voglia, studierò matematica
  • E' talmente tardi che non tenterò di andare in orario a lavoro
  • I metereologi prevedono che il mese di gennaio sarà molto freddo
  • Paola è andata dall'estetista perchè stasera tutti possano ammirarla

3) Componi quattro frasi con le seguenti congiunzioni subordinanti, spiegando anche la loro funzione:

consecutiva, finale, causale, modale

(prof. Chiodi)