Concessive
Funzione

testo - pag.1

Uomini e donne

Venerdì dopo pranzo Nunzia spedisce il fratello alla visita neurologica prescritta con urgenza e attende comoda sulla poltrona, tra poco comincerà Uomini e donne. Le è simpatica, la conduttrice, [nonostante abbia] quella voce seria da segretaria di uno studio legale, il sorriso pronto a smorzare le tensioni, che reame strano la circonda. Giullari, ancelle, equilibriste, stregacce malvagie pronte a vomitare insulti sulla bella Biancaneve di turno appena uscita da un centro estetico, curata dalla punta dei capelli agli alluci. Alcune hanno le unghie con dei motivi iscritti, anellino al pollice, tacchi sottili come un filo d'erba. Si parla tanto di bellezze incomparabili dei suoi tempi con frasi sciocche come Di Marilyn ce n'è una sola, nessuna mai sarà come lei, ma non è vero, Nunzia ne ha una consapevolezza avvilente: non ci sono mai state tante belle ragazze come oggi, epoca in cui la giovinezza sproloquia dappertutto con le sue braccia esposte, le gambe lisce e il vizio di esibizione irrorato di quintessenze parigine. Forse di Marilyn non ce ne sono più, capirai. Ma in giro è pieno di donne attraenti, sono così tante che si confondono, si amalgamano e si sdoppiano, si fagocitano in un'estenuante gara di rincorse e rossetti, scollature all'ultimo grido, sabot iperbolici, siliconi e altri riempitivi. Sono così sfacciatamente belle che quasi passano come ordinarie, mentre le altre – le racchie, le storpie e le vecchiacce come lei – perdono diritto di esistenza. Nunzia si gode l'ingresso del tronista, un buzzurro che a dirla tutta sembra un po' effeminato, che spreco quel ben di dio di fanciulle alla sua mercé, quei muscoli scolpiti glielo fanno paragonare a un altro tronista, in versione ridotta e ben più sciagurata, che lei ricorda con gli occhi affranti, incapace di darsi pace perché gli mancava la sua fidanzata: Bubi.

adattamento da: Marilù Oliva, Le sultane

(proff. Galeotti e Vecchi)


lessico - pag.1

visita neurologica = visita medica specialistica per accertare lo stato di salute del sistema nervoso centrale e periferico

prescritta = richiesta dal medico di base

smorzare = abbassare, attenuare

reame = regno

Giullari = artista di strada del Medioevo, girovago, ma che si esibiva anche alle corti di re o signori feudali; come sinonimo puoi usare il termine saltimbanco o buffone

Giullari, ancelle, equilibriste e stregacce malvage = espressione che serve per indicare l'insieme delle persone ritenute di scarso valore che affolla il mondo televisivo e costituisce la effimera corte che, pur di avere visibilità, a volte circonda i personaggi più importanti

incomparabili = che non hanno paragone

consapevolezza avvilente = consapevolezza che umilia, mortificante, degradante

sproloquia = dal verbo sproloquiare che alla lettera significa "parlare a sproposito", ma in questo contesto "la bellezza sproloquia dappertutto" significa che la bellezza è eccessivamente celebrata

irrorato = cosparso di gocce finissime

quintessenza = l'anima, la parte più essenziale, più autentica di qualcosa
Curiosità: nella fisica aristotelica, la quintessenza è l'etere, cioè il quinto elemento che lui aggiunge ai quattro riconosciuti da Empedocle: acqua, aria, terra e fuoco. Ancora oggi parliamo di etere per intendere lo spazio come luogo di propagazione delle onde elettromagnetiche (via etere), in contrapposizione alla trasmissione via cavo

irrorato di quintessenze parigine = metafora che allude al profumo

si fagocitano = si divorano l'una l'altra

(proff. Galeotti e Vecchi)


guida - pag.1

Dal testo alla teoria

Nel testo ti abbiamo già sottolineato una proposizione subordinata concessiva. Prova a individuare altre subordinate di altri tipi per verificare se hai compreso le spiegazioni teoriche.

Prova a trasformare le subordinate nei rispettivi complementi o cerca dei complementi da trasformare in subordinate.

Nel testo sono presenti anche delle indipendenti? Saresti in grado di individuarle? Puoi provarci assieme ad un tuo compagno.

(proff. Galeotti e Vecchi)


guida - pag.2

Oltre il testo

Il brano alla pagina "testo" offre uno spunto importante per parlare della vecchiaia e della giovinezza. Come vedi tu queste due antitetiche, ma complementari, età della vita? Fai una ricerca nei social, nella pubblicità, nei film per vedere come vengono mostrate e discutine in classe.

Noi ti proponiamo due testi per le tue riflessioni:

- una scena dal film "Harold e Maude" in cui i due protagonisti, diametralmente opposti per età e carattere, hanno in comune la passione per i funerali; ad uno di essi si incontrano, iniziano a frequentarsi e poi si innamorano;

- la canzone "Il vecchio e il bambino" nella versione cantata dai Nomadi, in cui un nonno è il depositario della conoscenza di un mondo ormai distrutto dal progresso, e la trasmette al nipotino il quale invece crede che sia soltanto una fiaba.

Il brano ti offre anche la possibilità di mettere a confronto l'essere con l'apparire: trova nel mondo che ti circonda esempi di situazioni in cui si dà più importanza a come le persone appaiono ed esempi in cui, al contrario, l'attenzione cade soprattutto su ciò che le persone sono. Quale delle due liste è più lunga? Perché, a parer tuo? Discutine in classe. 

(proff. Galeotti e Vecchi)


teoria - pag.1

La proposizione concessiva è una proposizione che indica la circostanza nonostante la quale avviene comunque l'azione espressa dal verbo della sua reggente, nei confronti del quale svolge la stessa funzione di un complemento concessivo.

Esempio: nonostante la malattia, lavorava al suo libro (complemento concessivo) / nonostante fosse malato, lavorava al suo libro (subordinata concessiva) / Orlando, benchè fosse ferito a morte, aspettò fino all'ultimo prima di suonare il corno Olifante e dare l'allarme al suo re (proposizione subordinata concessiva)

Le proposizioni concessive, come tutte le subordinate possono essere implicite o esplicite, gli esempi e la tabella ti aiutano a distinguere:

Esempi: pur facendo bene alla salute, l'olio di fegato di merluzzo ha un sapore disgustoso (consecutiva implicita) / per bene che faccia alla salute, l'olio di fegato di merluzzo ha un sapore disgustoso (consecutiva esplicita) 

FORMA
MODO DEL VERBO
ELEMENTO che può essere presente NELLA REGGENTE o che rafforza l'infinito
ELEMENTO INTRODUTTIVO
esplicita
indicativo
tuttavia, nondimento, pure, ...
benché, nonostante che, per quanto, quantunque, sebbene, anche se, neanche se, ...
implicita
infinito, gerundio, participio passato
che faccia (facesse), ...
per, pure, benché, per quanto, ...

(proff. Galeotti e Vecchi)


esercizi - pag.1

ESERCIZIO 1

Lavorando in piccolo gruppo inventa 10 circostanze nonostante le quali avviene comunque quanto indicato dal verbo della reggente (cinque in forma implicita e cinque in forma esplicita), che scriverai nella forma di subordinate concessive, per completare il periodo di cui ti forniamo la principale e un esempio:
Esempi: Quel calciatore oggi ha giocato male ... pur essendo un campione ...
             Quel calciatore oggi ha giocato male ... anche se è un campione ...

 

Quel calciatore oggi ha giocato male ...........................................................

Quel calciatore oggi ha giocato male ...........................................................

Quel calciatore oggi ha giocato male ...........................................................

Quel calciatore oggi ha giocato male ...........................................................

Quel calciatore oggi ha giocato male ...........................................................

Quel calciatore oggi ha giocato male ...........................................................

Quel calciatore oggi ha giocato male ...........................................................

Quel calciatore oggi ha giocato male ...........................................................

Quel calciatore oggi ha giocato male ...........................................................

Quel calciatore oggi ha giocato male ...........................................................

(proff. Galeotti e Vecchi)


esercizi - pag.2

ESERCIZIO 2

Scrivi tre periodi contenenti ciascuno una subordinata concessiva implicita, poi riscrivili trasformando le concessive implicite in esplicite. Confronta poi il tuo lavoro con quello dei tuoi compagni e discutetene.

Concessive implicite

  1. ………………………………………………………………………………………………………………………
  2. ………………………………………………………………………………………………………………………
  3. ………………………………………………………………………………………………………………………

Concessive esplicite

  1. …………………………………………………………………………………………………………………………
  2. …………………………………………………………………………………………………………………………
  3. …………………………………………………………………………………………………………………………

(proff. Galeotti e Vecchi)


esercizi - pag.3

ESERCIZIO 3

Trasforma le subordinate concessive dell'esercizio 1 e/o 2 in complementi concessivi. Lavora e confrontati con un compagno per consolidare questa competenza.

(proff. Galeotti e Vecchi)


esercizi - pag.4

ESERCIZIO 4

Dopo aver svolto la ricerca su essere ed apparire proposta nella Guida, scrivi un breve testo inserendovi almeno 5 subordinate concessive.

Esempio: Sebbene gli interventi di chirurgia estetica possano risolversi in danni per le persone e le cronache ce ne riportino diversi esempi, sono sempre più numerosi coloro che scelgono di correre il rischio e vi si sottopongono.

(proff. Galeotti e Vecchi)