i Ruoli Semantici
Introduzione ai Ruoli Semantici

testo - pag.1

Ulisse

La lirica, l'ultima di Mediterranee, è un compendio dei temi più caratteristici del libro, e in generale, dell'ultima poesia sabiana: la ricerca di assoluto, la vecchiaia e l'apertura fiduciosa a un futuro sconosciuto. Simili contenuti trovano nel personaggio universale di Ulisse il portatore più idoneo

Nella mia giovinezza ho navigato lungo le coste dalmate. Isolotti a fior d'onda emergevano, ove raro un uccello sostava intento a prede, coperti d'alghe, scivolosi, al sole belli come smeraldi. Quando l'alta marea e la notte li annullava, vele sottovento sbandavano più al largo, per fuggirne l'insidia. Oggi il mio regno è quella terra di nessuno. Il porto accende ad altri i suoi lumi; me al largo sospinge ancora il non domato spirito, e della vita il doloroso amore.

 

Mediterranee, di U. Saba

(prof. Chiodi)


lessico - pag.1

isolotto (n.) = piccola isola di forma per lo più circolare

smeraldo (n.) =  è una pietra, varietà del berillo, caratterizzata da un intenso colore verde, dovuto probabilmente alla presenza di cromo

sbandare (v.) = detto di veicoli stradali e mezzi di trasporto navali e aerei, deviare improvvisamente e accidentalmente dal normale assetto di marcia

insidia (n.) = inganno preparato di nascosto per danneggiare una o più persone; per estensione significa pericolo nascosto, anche non preparato intenzionalmente

lume (n.) = in genere, sorgente luminosa, apparecchio o mezzo, anche molto semplice, per produrre luce artificiale e illuminare

domare (v.) = rendere docile, mansueta una bestia feroce o selvatica; in senso morale, frenare, trattenere

(prof. Chiodi)


guida - pag.1

- In questa lezione si vuole introdurre il concetto di ruolo semantico. In linguistica il ruolo semantico descrive il significato associato ad un gruppo nominale rispetto al processo espresso attraverso il verbo all'interno di una frase

- Per individuare i ruoli semantici, è necessario spostare il livello di analisi dalla frase come struttura sintattica a quello di frase come rappresentazione di una scena/evento in cui i diversi elementi hanno una certa relazione tra di loro. La frase è intesa come rappresentazione di una scena, in cui attori o personaggi presenti interpretano delle parti o ruoli. La prospettiva è quella del significato, dunque il livello semantico

- Per cercare di comprendere la differenza tra livello semantico e livello sintattico, possiamo fare alcuni esempi:

a) Luca ha aperto la porta        b) La porta si è aperta per il vento        c) Il vento ha aperto la porta

La porta in tutti e tre gli esempi è l'unità che subisce l'azione (ruolo semantico di paziente), pur avendo diversa funzione sintattica: infatti, nelle frasi a e c è complemento oggetto, nella frase b è invece soggetto 

- Definire i ruoli semantici principali che sono agente, ossia chi compie intenzionalmente un'azione, e paziente, ossia chi subisce l'azione. Gli altri sono: esperiente (entità coinvolta in uno stato mentale), beneficiario (entità a vantaggio della quale si compie un'azione), strumento (entità attravesro la quale si compie un'azione), comitativo (entità con cui si compie un'azione) e altri

- Prendere il testo di riferimento, discuterlo iniziando ad individuare i ruoli principali di agente e paziente. Tutti i ruoli su citati, verranno approfonditi nelle schede successive

- Fare delle frasi come esempio per mettere in evidenza i ruoli semantici nominati: Marina sente molto dolore per la ferita (Marina è esperiente); Luca ha letto una bella favola a sua figlia (Luca è agente, la favola è paziente, a sua figlia è il beneficiario); Marina è andata in Svizzera con l'autobus (Marina è agente e l'autobus è lo strumento)

- Dopo questa lezione, lo studente avrà chiaro il concetto di ruolo semantico, per poi divertirsi ad individuarli nei testi delle lezioni successive

(prof. Chiodi)


teoria - pag.1

I ruoli semantici descrivono la funzione che un argomento assume nell'evento descritto dal verbo ossia il significato associato ad un gruppo nominale rispetto al processo espresso attraverso il verbo all'interno di una frase

Per individuare i ruoli semantici, è necessario spostare il livello di analisi dalla frase come struttura sintattica a quello di frase come rappresentazione di una scena/evento in cui i diversi elementi hanno una certa relazione tra di loro. La frase è intesa come rappresentazione di una scena, in cui attori o personaggi presenti interpretano delle parti o ruoli. La prospettiva è quella del significato, dunque il livello semantico

I principali ruoli semantici sono agente e paziente. Gli altri a seguire: esperiente, beneficiario, strumento, comitativo e via via tendono a coincidere con i complementi dell'analisi logica

(prof. Chiodi)


esercizi - pag.1

1) Individua nel testo preso come riferimento, i possibili ruoli semantici presenti

2) Simula in classe una brevissima scena teatrale e descrivine i ruoli. Individua, per esempio, un compagno che sia l'agente (cioè l'attore principale che "muove" la scena), uno che sia il paziente (cioè subisce l'azione, per esempio, dell'agente) e un beneficiario (cioè chi trae vantaggio da una determinata azione). E poi instaurate tra voi un dialogo, riflettendo su come strutturate le frasi e dunque sui ruoli

3) Prendi un articolo da leggere in classe e discuti con l'insegnante e con i compagni sui diversi ruoli semantici che individui

(prof. Chiodi)