l'Agente
il Complemento d'Agente

testo - pag.1

Verso il nemico

Si erano lasciati alle spalle prima Sibiu, Târgu Mures. Adesso erano arrivati nei pressi di Bistrita. Gli zoccoli dei cavalli grattavano il misto di fango e neve sulla strada principale del villaggio. Sollevarono schizzi che frustarono la notte. I ripidi spioventi delle case in legno cominciarono ad essere martellati da una pioggia densa e scura mentre radi fuochi pulsavano nell'oscurità, facendo lampeggiare il villaggio quasi lo stesso fosse vivo e [fosse] percorso da un'energia ferina.

... Vjsna sentiva la pioggia pizzicarle il volto in righe liquide. Ad ogni modo, percorrevano le leghe come se avessero un fatto personale con il tempo. Seguivano lo stormo urlante e nero dei corvi. Il Kam le aveva detto di farsi guidare da loro. Avrebbero condotto lei e l'orda dei Cumani fino ai boschi della Galizia. Lì il terreno si sarebbe rivelato perfetto per un'imboscata e dunque fatale per i Teutoni.

(adattamento da Matteo Strukul, "I cavalieri del Nord")

(proff. Galeotti e Vecchi)


lessico - pag.1

schizzi di fango che frustarono la notte = metafora, o meglio analogia tra gli "schizzi" e il "frustarono", che trasforma il fango che schizza via con forza di sotto gli zoccoli dei cavalli nelle sferzate di una frusta.

radi fuochi = pochi e sparsi fuochi

pulsavano = lampeggiavano, cioè apparivano e sparivano nella notte con un ritmo simile a quello di un battito

ferina = animalesca

leghe = unità di misura della distanza. Ora non è più usata, almeno ufficialmente; la sua origine risale all'antica Roma ed equivaleva alla distanza che una persona, o un cavallo, poteva percorrere al passo in un'ora, perciò la sua lunghezza è variata nel tempo e nei luoghi (tra i 4 e i 6 chilometri)

stormo = nome collettivo, indica un insieme di uccelli

orda = tribù di nomadi, originariamente riferito ai turco-tartari, che vive di razzia e predazione. Il termine ha assunto poi una connotazione negativa e ora indica anche gruppi di persone incivili e dedite al vandalismo e alla violenza gratuita

fatale = mortale, legato al Fato cioè al destino ineluttabile di ogni uomo

(proff. Galeotti e Vecchi)


guida - pag.1

Dal testo alla teoria 

Nel brano che ti proponiamo alla pagina "Testo" trova tutti i complementi d'agente.

Fai attenzione: potrebbero esserci anche esempi dei complementi di causa efficiente (alcuni casi te li abbiamo già evidenziati)

Puoi provare a trasformare le frasi da attive in passive per capire meglio come si passi dal soggetto che compie l'azione nella frase attiva, al complemento che la compie in quella passiva.

Discuti poi con i compagni e l'insegnante, proponendo esempi da te inventati, per capire meglio l'elemento spiegato nelle pagine di "Teoria".

(proff. Galeotti e Vecchi)


guida - pag.2

Oltre il testo

Alle pagine "Testo" di questo gruppo di voci ti proponiamo dei brevi passi presi dall'ultimo romanzo di Matteo Strukul, "I cavalieri del nord".

Si tratta di un romanzo storico con elementi fantastici, che ti può offrire numerosi spunti di riflessione e discussione con i tuoi compagni e con l'insegnante:
- intanto puoi cercare i luoghi storici in cui la vicenda si svolge (dalla Russia baltica alla Transilvania) e puoi documentarti sull'epoca (il 1240) in cui è ambientata, per esempio puoi costruire una linea del tempo su cui collocare sia i fatti storici che le vicende del romanzo;
- dopo puoi cercare informazioni sui cavalieri teutoni, un ordine religioso monastico-militare che operava in quel periodo come braccio armato della Chiesa nella lotta per l'evangelizzazione di nuovi territori, al pari dei ben più noti cavalieri templari e comparare la loro storia;
- inoltre puoi trovare collegamenti tra questo romanzo e altre opere ambientate negli stessi luoghi, quali "Dracula";
- ancora puoi anche vedere alcuni film che si collegano al romanzo e poi discutere delle tematiche, delle somiglianze e differenze, dei personaggi e quant'altro con i tuoi compagni e con l'insegnante. Ti suggeriamo alcuni titoli: dal più antico "Aleksandr Nevskij" di S.M. Ejzenstejn, al più recente "L'ultimo dei templari" (di Dominic Sena in cui i due cavalieri protagonisti presumibilmente sono dei Teutoni); oppure "Le Crociate" di Ridley Scott
- infine, poiché il romanzo narra di un viaggio lungo ben 6000 km, puoi riflettere coi tuoi compagni sulla metafora universale del viaggio.

Analizza la struttura narrativa del romanzo: discuti la tipologia delle sequenze e rintracciane alcune esemplificative, riconosci i personaggi, delineane le caratteristiche e trova collegamenti con altri personaggi letterari, riconosci fabula e intreccio e lo scarto tra di loro (anacronie e rapporto tempo e durata).
In un secondo tempo discuti con i tuoi compagni quali elementi del romanzo puoi ricondurre al vero, quali al verosimile e quali all'inverosimile; per questo lavoro ti sarà d'aiuto la guida dell'insegnante che ti spiegherà le differenze tra le varie categorie (romanzo storico, fantastico, ecc).
Potresti, infine, informarti sulla differenza tra clero secolare (cioè i religiosi che vivono nel secolo) e clero regolare (cioè coloro che vivono in comunità religiose secondo i dettami di una Regola). Per esempio puoi riconoscere una simile distinzione nelle varie figure di religiosi presenti nei Promessi Sposi.

(proff. Galeotti e Vecchi)


teoria - pag.1

Come sai già, in una frase passiva il soggetto subisce l'azione. Chi la compie, allora?
La persona o l'animale che compie l'azione descritta dal predicato in una frase passiva si chiama complemento d'agente (agente = colui che agisce). 
Esempio: il principe ranocchio  (sogg) viene baciato dalla principessa

ATTENTO: In questo caso il complemento d'agente è l'elemento AGENTE (= che agisce, perché svolge il ruolo semantico di eseguire l'azione espressa dal verbo), anche se la funzione grammaticale di soggetto è svolta da un altro elemento (il principe ranocchio)

La cosa che compie l'azione subita dal soggetto in una frase passiva si chiama complemento di causa efficiente.
Esempio: quella persona (sogg) è stata baciata dalla fortuna

Ricorda: per aiutarti a riconoscere questi due complementi devi imparare a farti le giuste domande: da chi / da che cosa è o è stata compiuta l'azione espressa dal verbo e subita dal soggetto?
Esempio: Il ponte è stato abbattuto dalla violenza della piena
Esempio: Il romanzo "I cavalieri del nord" è stato scritto da Matteo Strukul

(proff. Galeotti e Vecchi)


esercizi - pag.1

ESERCIZIO 1

Trasforma le frasi da attive a passive o viceversa, quando è possibile. 

- Gli ih, ih, ih di Pinocchio commossero Geppetto
- Le radici assorbono l'acqua dal terreno
- L'automobilista fu abbagliato dal sole al tramonto
- Sono spuntate le prime gemme sulla piantina
- Ai bambini piace molto il cioccolato
- Ieri il parlamento ha ridotto il numero dei senatori
- Il libro per il concorso sarà scelto da una giuria formata da noti scrittori
- Stanotte è accaduto qualcosa di grandioso
- Il tre è un numero perfetto
- Voi ci tenete sempre col fiato sospeso
- Il cliente ha ordinato tre birre
- La battaglia di Canne fu vinta da Annibale
- I Romani erano molto stanchi e affaticati dalla battaglia contro Annibale 

(proff. Galeotti e Vecchi)


esercizi - pag.2

ESERCIZIO 2

Discuti con i tuoi compagni e con l'insegnante per capire come mai alcune frasi dell'esercizio 1 non sono trasformabili dall'attivo al passivo.

Per capire meglio, potete consultare i link che vi proponiamo con altre pagine di questa grammatica.

(proff. Galeotti e Vecchi)